Studenti e centri sociali sono scesi in piazza durante la prima del Teatro alla Scala per protestare contro la manovra di Giorgia Meloni. Hanno sfilato in piazza con cartelli, fumogeni e diversi slogan scritti sulle agende. Agende che richiamavano ironicamente quella del premier.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *