L’allarme siccità prosegue nel Nord d’Italia e la situazione del fiume Po è davvero preoccupante tanto che si possono scorgere delle isole di sabbia nel letto del fiume che, in questo preciso periodo, dovrebbe essere ricco d’acqua per irrigare i campi e non in secca. Secondo gli esperti il livello del Po è più basso che ad agosto e soprattutto all’altezza di Gerola, in provincia di Pavia, le ampie distese sabbiose hanno fatto risuonare un ulteriore campanello d’allarme.

Categorie:

Tag:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *